DermaMor

Benvenuti nel sito del Dottor Andrea Morandini

LA CUTE: UN ORGANO AFFASCINANTE

La cute, o pelle è il rivestimento più esterno del corpo di un vertebrato. Nei mammiferi, ed in particolare nell'uomo, è l'organo più esteso, essendo la sua superficie di circa 2mq. La pelle è costituita da un insieme di tessuti ed annessi (unghie, peli, capelli) che va incontro a processi di invecchiamento più o meno visibili. In corrispondenza degli orifizi, la cute continua con le rispettive mucose formando uno strato senza interruzioni. È spessa da 0,5 a 2mm fino ai 4mm della regione della nuca, del palmo della mano e della pianta dei piedi. La cute è spesso lo specchio di malattie interne.
La pelle può considerarsi un "organo speciale" : è un organo di confine che contemporaneamente separa e unisce il nostro interno al mondo esterno, è il "primo vestito" di ognuno che viene, però, coperto una frazione di secondo dopo essere venuti al mondo. La funzione della pelle non è unidimensionale: essa è infatti il veicolo comunicativo tra corpo e ambiente, non è una gabbia ma espressione di noi stessi nel mondo.

  • Immagine: 1 di 7
  • Immagine: 2 di 7
  • Immagine: 3 di 7
  • Immagine: 4 di 7
  • Immagine: 5 di 7
  • Immagine: 6 di 7
  • Immagine: 7 di 7
Thumbnail panels:
Now Loading

"Molto ragionamento e poca osservazione portano all'errore.
Molta osservazione e poco ragionamento portano alla verità."